Milioni di smartphone sono stati presi non in linea ieri da un certificato scaduto

0
24

Ericsson ha confermato che un guasto con il suo software è stato la fonte di ieri massiccia interruzione di rete, che ha avuto milioni di smartphone offline in tutto il regno UNITO e il Giappone, e ha creato problemi in quasi una dozzina di paesi. In una dichiarazione, Ericsson ha detto che la causa principale è stata di un certificato scaduto, e che “il software difettoso, che ha causato questi problemi è stato rimosso.” La dichiarazione rileva che i servizi di rete sono stati restaurati per la maggior parte dei clienti, di giovedì, mentre l’operatore inglese O2 detto che la sua rete 4G è tornato come di venerdì mattina presto.

Anche se gran parte del fuoco è stato pagato per interruzioni di O2 nel regno UNITO e Softbank in Giappone. Ericsson poi confermato di Softbank, che problemi aveva contemporaneamente colpiti i carrier di telecomunicazioni che avevo installato Ericsson dispositivi attraverso un totale di 11 paesi. Softbank ha detto che l’interruzione del servizio interessato propria rete per più di quattro ore.

L’interruzione è stata del tutto prevenibile

Ericsson ammissione suggerisce l’interruzione del tutto prevenibile. Certificati di garantire la validità del software e aiutare a mantenere le cose al sicuro. Il fatto che uno è stato in grado di scadere significa che l’interruzione è stata probabilmente causata da insufficiente manutenzione.

Ericsson non è l’unica azienda ad avere una preda a pericoli di scadenza dei certificati. Torna nel 2013, Xbox Live e Azure sofferto i tempi di inattività a seguito di un certificato scaduto, mentre nel 2015, alcuni Mac App Store, gli utenti sono stati costretti a cancellare e reinstallare il software dopo un certificato utilizzato per verificare le applicazioni scaduto. Quest’anno, un certificato scaduto causato Oculus Rift cuffie inutilizzabile, a meno che gli utenti di impostare il computer risale indietro nel tempo.