Questo fine settimana, in Cina, si imbarca in una missione storica per terra sul lato più lontano della Luna

0
11

Sabato mattina presto, in Cina, un razzo di lancio, il compimento di un lander e rover associato alla Luna. Esso segna l’inizio della Cina ambiziosa missione lunare noto come Chang’e-4, che tenterà di terra navicella sulla Luna di un lato — la regione che sempre facce di distanza dalla Terra. Nessuna nazione ha mai tentato una simile impresa — il che significa che la missione potrebbe catapulta in Cina in spaceflight storia.

Finora, la Cina è tra un gruppo di elite di tre paesi che sono atterrata una navicella spaziale dolcemente sulla superficie della Luna. A parte l’America notevole missioni Apollo, l’ex Unione Sovietica ed è atterrato robotica navicella spaziale sulla superficie lunare, con l’ultima missione che si verificano nel 1976. Nel 2013, la Cina è entrato nella mischia, mettendo un lander e un rover sulla Luna. La missione, nota come Chang’e-3, era parte di una decennale campagna di Cina messo a punto per studiare la Luna con un veicolo spaziale robotico. Prima di Chang’e-3, il paese aveva messo una navicella spaziale in orbita lunare e aveva coinvolto anche un veicolo lunare sporco. Ora, il passo successivo è quello di visitare una parte della Luna che non è mai stato completamente esplorato.

atterraggio sul lato più lontano della Luna è incredibilmente difficile compito

È un passo significativo a causa di atterraggio sul lato più lontano della Luna è incredibilmente difficile. La Luna è tidally bloccato con la Terra, il che significa che ruota attorno al proprio asse in circa lo stesso tempo necessario per completare un’orbita completa intorno al nostro pianeta. Il risultato: noi vediamo solo la metà della Luna. Questo lato vicino della Luna è l’unica regione che abbiamo atterrato sulla delicatamente, perché non c’è una linea diretta di vista con la Terra, rendendo più facile la comunicazione con il controllo a terra. A terra sul lato più lontano della Luna, si deve avere più veicoli spaziali che lavorano in tandem. Oltre ai lander, è necessario un qualche tipo di sonda vicino alla Luna che possono inoltrare le comunicazioni dal lander sulla Terra.

E questo è esattamente ciò che la Cina ha. In Maggio, la China National Space Administration ha lanciato un satellite chiamato Queqiao, in particolare con lo scopo di aiutare con le comunicazioni per la prossima Chang’e-4 missione. Dopo circa un mese nello spazio, Queqiao stabilirono in un posto di fronte al lato più lontano della Luna, più di 37.000 km di distanza dalla superficie lunare. Il satellite sta facendo cerchio intorno ad un punto nello spazio è conosciuta come la seconda Terra-Luna Lagrange punto. Si tratta di un luogo simile a un parcheggio per i veicoli spaziali. A un punto di Lagrange, le forze gravitazionali dei due corpi (stelle, pianeti, ecc) uguali in modo tale che una navicella spaziale, soggiorni messo in relazione le due entità. In questo particolare punto di Lagrange, Queqiao soggiorno rivolto verso il lato più lontano della Luna, che permette la comunicazione tra la sonda e la Terra utilizzando una grande curva antenna.

“Dimostrando che è possibile comunicare e di eseguire vaganti sul lunare lato utilizzando un relè satellite sta andando essere abbastanza una prodezza tecnologica, e si sta andando a portare un sacco di prestigio,” Andrew Jones, un giornalista freelance che copre Cina programma di volo spaziale, dice Il Ciglio della strada.

A Long March-4C rocket lifts off from the southwestern Xichang launch centre carrying the Queqiao ("Magpie Bridge") satellite in Xichang, China's southwestern Sichuan province on May 21, 2018. - China on May 21 launched a communications relay satellite that will allow a rover to send images from the far side of the Moon on an unprecedented mission later this year.

Una Lunga marcia-4C razzo decolla da sud-ovest Xichang launch center portando il Queqiao (“Gazza Ponte”) satellite in Xichang, Cina del sud-ovest della provincia di Sichuan, il 21 Maggio del 2018.

Foto AFP/Getty Images

Se tutto funziona, la Cina sarà sempre una vista di uno dei più allettante aree della superficie lunare: il Polo Sud-Aitken bacino. Si ritiene che la Chang’e-4 lander e rover sarà touch down in the Von Kármán cratere all’interno di questa regione, secondo Jones, anche se l’esatto sito di atterraggio non è stato confermato. Il Polo Sud-Aitken bacino è un grande cratere da impatto sul lato più lontano della Luna, che è di circa 1.550 miglia di diametro e 7,5 km di profondità. È pensato per essere uno dei più antichi siti impatto sulla superficie lunare, ma non sappiamo esattamente quanto è vecchio e la sua vera età potrebbe dire agli scienziati un sacco all’inizio del Sistema Solare.

“Polo Sud-Aitken bacino è estremamente importante.”

La maggior parte dei crateri sulla Luna sono del pensiero che si sono formate circa 3.9 miliardi di anni fa, sulla base di analisi delle rocce lunari raccolte durante le missioni Apollo della NASA. Molti scienziati ritengono che questi fori si è verificato durante un periodo del Sistema Solare noto come la Fine di Pesanti Bombardamenti — un periodo in cui un gran numero di asteroidi allontanato verso i pianeti interni. È pensato che questa volta si è verificato dopo che la maggior parte dei pianeti nel nostro cosmico quartiere si era formata, che è il motivo per cui è considerato un “ritardo” nel nostro Sistema Solare di sviluppo. Se il Polo Sud-Aitken bacino anche a 3,9 miliardi di anni, sostiene l’idea che questo bombardamento è avvenuto. Se è molto più antica di quella, si mette un dente in quella teoria. “Questo in realtà ci aiuta a capire non solo la Luna, ma l’intero Sistema Solare,” Clive Neal, un professore di ingegneria presso l’Università di Notre Dame e l’emerito presidente di Esplorazione Lunare Gruppo di Analisi, o LEAG, dice Il Ciglio della strada. “Ecco perché è importante, è più grande della Luna.”

A causa del suo potenziale per raccontarci la nostra storia, il Polo Sud-Aitken bacino è stato a lungo un obiettivo prioritario di studio. Gli scienziati hanno proposto l’invio di satelliti in questa regione, al fine di raccogliere campioni e riportarli sulla Terra per un’analisi più approfondita. “Polo Sud-Aitken bacino è estremamente importante, e noi ancora non l’abbiamo fatto perché è troppo difficile”, dice Neal.

Il Polo Sud-Aitken bacino sulla Luna

Immagine: NASA/GSFC/University of Arizona

Purtroppo, la Chang’e-4 non tornerà nulla per Terra, in modo che probabilmente non essere in grado di dirci l’età esatta del bacino. Ma si dovrebbe imparare un paio di interessanti curiosità. La Chang’e-4 rover sarà il compimento di ground-penetrating radar per capire quale sia la struttura della Luna è come sotto la superficie del bacino, che potrebbe dirci di più su come questo formato. Sarà anche uno strumento progettato per capire a che la superficie è fatta di questa regione. E ‘ il compimento di una svedese strumento progettato per capire come le particelle in streaming dal Sole interagire con le rocce lunari.

Nel frattempo, il lander, che è incaricato di effettuare il rover sulla superficie della Luna, sarà anche fare la scienza dal suo punto di atterraggio, approfittando della sua posizione sulla Luna. Dal momento che questi veicoli saranno sul lato più lontano della Luna, che sarà schermato dalle interferenze elettromagnetiche da Terra e non avere a che fare con la nostra atmosfera del pianeta. Il lander sarà studiare l’ambiente dello spazio e l’Universo nelle basse frequenze — qualcosa che non possiamo fare il nostro pianeta.

“Chang’e-4 è un primo passo, e sono sicuro che sarà raccogliere più domande che risposte”

E, naturalmente, sia il lander e rover porterà le telecamere per acquisire immagini dettagliate della superficie lunare, come Chang’e-4 predecessore, Chang’e-3, che non ha. Molto di Chang’e-4 design è modellato dopo la Chang’e-3, che è atterrato sulla faccia visibile della Luna e ha detto gli scienziati un grande affare su una zona conosciuta come il bacino Imbrium. Speriamo, Chang’e-4 rover si sposta in avanti rispetto al rover su Chang’e-3, denominato Yutu, che ha smesso di essere in grado di viaggiare dopo circa un mese.

Mentre è sicuramente unico, Chang’e-4 è appena un gradino nella scala della Cina, che da un decennio lungo la Chang’e progetto di missione (Chang’è una dea della Luna nella mitologia Cinese). A seguito di questa missione, la Cina prevede di lanciare un altro robotica missione sulla Luna il prossimo anno chiamata Chang’e-5, che è stato progettato per restituire campioni della faccia visibile della Luna. In caso di successo, sarà la prima volta lunare materiale è stato riportato sulla Terra dal 1976. Al di là che, Neal pensa che un campione, di ritorno dal lato più lontano della Luna sull’orizzonte. “Chang’e-4 è un primo passo, e sono sicuro che sarà raccogliere più domande che risposte”, dice Neal. “Ma mostrando la capacità è lì per terra su di un lato e rove, che ci dice qual è il passo successivo, e, come dico io, robot di ritorno di campioni sarebbe il logico passo successivo.”

Un rendering del Chang’e-4 rover

Immagine: Accademia Cinese delle Scienze

Nel futuro più lontano, è possibile che la Cina spera di mettere le persone sulla Luna, se non è stato aperto su questi piani. Jones dice che sembra che la Cina sta lavorando verso un equipaggio di volo, con lo sviluppo di un nuovo enorme veicolo di lancio e concetti per un razzo che può portare la gente. “Non c’è ufficialmente approvato dal governo il piano per mettere in Cinese astronauti sulla luna, tuttavia si può vedere che stanno lavorando sui vari componenti di cui avete bisogno,” dice.

Umano e le missioni sono ancora anni di distanza, e per ora la Cina è focalizzata sulla Chang’e-4. Ma, come è il caso con molti della Cina, le missioni, i dettagli che circondano questo volo sono stati difficili da trovare. Sappiamo che la missione è impostato per l’avvio sulla cima di una Cinese Lunga marcia 3B razzi dal paese Xichang Satellite Launch Center. E grazie alla chiusura dell’aria avvisi, orari di decollo è stimata intorno a 1:30 PM ET il venerdì, 7 dicembre. Cina può solo annunciare che la missione è stata un successo dopo che il veicolo spaziale è sulla buona strada per la Luna, anche se Jones dice che si potrebbe sentire in precedenza da altre fonti.

“Potrebbe essere che la prima indicazione che abbiamo di lancio è che una povera anima vicino a Xichang launch center è svegliato pensando che ci sia un terremoto e lamentarsi sui social media.” Jones dice.

Se Chang’e-4 fa fare di spazio, la spesa sarà di meno di un mese un viaggio sulla Luna, probabilmente toccando giù a volte, nella prima settimana di gennaio. Se ciò accade, la Cina avrà ufficialmente si trasferisce in un gruppo di elite, come il solo paese a visitare la parte della Luna che non possiamo vedere dalla Terra.