Google Cloud lancia Identità di Cloud come servizio autonomo

0
10

Zero

Google offrirà la sua identità di cloud strumenti–basato su un framework di sicurezza chiamato BeyondCorp–come uno strumento a sé stante con una console e la piattaforma per la gestione di utenti, dispositivi, applicazioni e l’accesso.

La tecnologia dietro di Cloud Identity è stato utilizzato all’interno di G Suite, ma sta per essere rotto loro, ha detto Karthik Lakshminarayanan, Direttore Product Management di Google Cloud Platform.

BeyondCorp è un modello di sicurezza che si presuppone che non vi è alcun perimetro dell’azienda. Strumenti come le Vpn e di fiducia reti aziendali lavorato per anni, ma una volta che le aziende hanno di collaborare con clienti e partner, così come gli appaltatori, il modello tradizionale si rompe. Anche: Google chiude Google+ dopo che l’API bug esposto dettagli per oltre 500.000 utenti | Google stabilisce nuove regole per le app di terze parti per accedere a Gmail dati

Il BeyondCorp modello, cucinato da Google nel 2011, è il seguente inquilini:

La fiducia di rete no;Ogni richiesta per i dati o le applicazioni devono essere crittografati, autenticato e autorizzato.Ogni applicazione e API è su Internet.

Google BeyondCorp approccio è stato utilizzato in Google Cloud Piattaforma Cloud di servizi di Identità, che è stato lanciato, Google Cloud Prossimo a Londra. “Abbiamo avuto un sacco di successo internamente con il modello e quello che abbiamo ricevuto un buon feedback da parte dei clienti, ma volevano usarlo (Cloud Identity e BeyondCorp) in tutta l’organizzazione e come prodotto standalone,” ha detto Lakshminarayanan.

google-cloud-identity-1.png

Lakshminarayanan anche detto che Google Cloud dalla Piattaforma di lancio di una versione beta di Identità di Cloud per i Clienti e i Partner (CICP) in una mossa che gestirà la gestione di identità e accessi. Lakshminarayanan ha detto che il servizio permetterà agli sviluppatori di concentrarsi sulle loro applicazioni utilizzando un drop-in personalizzato servizio di autenticazione per le applicazioni.

Servizi VPN 2018: La guida definitiva per proteggere i vostri dati su internet

Per completare Identità di Cloud, Google Cloud Platform lancia fuori LDAP-come-un-servizio di copertura on-premise e cloud. Il servizio sarà distribuito nelle “prossime settimane” ed essere finalizzate a strumenti tradizionali come Microsoft Active Directory e prodotti da Google partner Okta.

gcp-cicp.png

“Crediamo che questa sia una federazione mondiale. Rispettiamo la nostra partnership con Okta e i clienti possono utilizzare il Cloud Identità in base a quello che vogliono di noi”, ha detto Lakshminarayanan.

Argomenti Correlati:

Cloud

Di sicurezza, TV

La Gestione Dei Dati

CXO

Centri Dati

0