Come Editori di App di gioco Microsoft Store

0
10

da Martin Brinkmann, il 10 agosto, 2018 in Windows – 3 commenti

Il Microsoft Store è il luogo principale in cui Windows 10, gli utenti possono acquistare, scaricare e installare applicazioni e giochi per il sistema operativo. Mentre è possibile per appoggiare le app e giochi, la maggior parte provengono dal Negozio ufficiale.

Ho posto una serie settimanale sulle nuove app e giochi su Betanews e ho visto la mia parte equa di applicazione e versioni di gioco.

Microsoft ha dovuto affrontare numerosi problemi che affliggevano l’archiviazione di utenti e autori legittimi in passato. Problemi incluso un gran numero di falsi release dell’applicazione che ha usato le icone e le altre immagini di noti applicazioni, problemi con le valutazioni, i problemi con falsi premium gioco per PC elenchi, e i problemi tecnici che hanno interessato i download e le installazioni.

I problemi di condurre a una serie di articoli qui sul sito e gli altri chiedere a Microsoft per risolvere il Negozio e la piattaforma sottostante. Microsoft ha reagito; rimosso app fasulle e la situazione sembra essere sotto controllo ora, questo non significa che Microsoft Store è privo di problemi, lontano dalla realtà.

“Rendendo l’applicazione costoso trucco”

microsoft store

Un trucco che ho incontrato numerose volte comporta l’applicazione molto costoso sullo Store.

Il trucco ha un paio di varianti che gli editori utilizzare:

  1. Rendere l’app costosi, ma offrono sconti enormi (gratuite), al tempo stesso, per un limitato periodo di tempo o a tempo indeterminato.
  2. Rendere l’app gratuite inizialmente e costosi, più tardi.
  3. Rendere l’app costosi, offrono uno sconto, e buttare annunci e acquisti in-app per gli utenti che.

La variante 1 è usato per attirare più utenti e più vendite. Alcuni sviluppatori di sconto le loro app in modo che sia libero inizialmente. Così facendo attira gli utenti che installeranno l’applicazione; possono lasciare commenti, e se l’app è ok, l’app consentirà di ottenere una buona base di giudizi e valutazioni.

Il prezzo può essere commutato alla fine, dopo qualche tempo. Alcune applicazioni raccolto centinaia o migliaia di voti e giudizi quando sono stati offerti gratuitamente; gli utenti che individuino l’applicazione, dopo, quando è disponibile per un prezzo può vedere le recensioni e vedere le recensioni come un segnale positivo per l’acquisto di app; dopo tutto, tutti questi utenti sembrano avere acquistato l’applicazione.

Un esempio recente di variante 3 è l’app Gomma per Sfondo PhotoLayers – Sovrapporre. Il prezzo richiesto è di $199, ma è gratuito per i prossimi cinque giorni.

Cosa fa per il prezzo? Esso fornisce strumenti per tagliare le immagini e rendere lo sfondo di immagini trasparenti. Considerando che si arriva quasi due anni di Photoshop CC e Lightroom CC da Adobe per il prezzo, il suo prezzo è discutibile.

Gli utenti che installano l’applicazione sui propri dispositivi, è libero dopo tutti ora, può essere uno shock, come è pieno di pubblicità e comprende l’acquisto in-app offre per sbloccare la piena funzionalità dell’applicazione. Non è davvero qualcosa che ci si aspetta da un $199 applicazione.

Microsoft Store liste bel paio di applicazioni che sono costosi per quello che fanno, ma fortemente scontati.

Lettore per i DVD è disponibile per €5.99 (invece di €44.99, Blu-Ray S per €49.99 (invece di €99.99, Ultra Lettore DVD €5.99 (invece di €29.99, 8-Zip al prezzo di €0,99 invece di €14.99, e PDF Riempire & Segno di €2,99 invece di €29.99. Lettore per i DVD è anche evidenziato l’App startpage in Negozio.

Disclaimer: non sto dicendo che una di queste applicazioni di gioco il sistema.

Non fraintendetemi. Microsoft Store ha certamente alcune applicazioni legittime che vengono scontate per un periodo di tempo, ma c’è certamente anche un aumento pubblicate le applicazioni che hanno un prezzo che è troppo alto per quello che fanno e utilizzare il sistema di sconti, in un modo o in un altro per incrementare le vendite o gli utenti.

Come poteva Microsoft indirizzo di questa?

Microsoft deve affrontare questo o è solo come il libero mercato si svolge? Gli sviluppatori devono avere il diritto di valutare le loro voci in ogni caso si desidera, e se il sistema di sconti permette, in grado di offrire sconti.

Gli utenti possono avere una brutta esperienza utente. Si può acquistare un costoso app solo perché è scontato, o può incorrere in acquisti in-app o annunci a seconda di come le app.

Una possibilità che Microsoft ha è quello di rendere più chiare sulla pagina shop se le applicazioni contengono annunci e che acquisti in-app sono disponibili. Mentre si fanno vedere che un’app acquisti in-app, non si sa bene per cosa e quanto è disposto a pagare per questo.

Ora È: che Cosa è questo? (grazie Deskmodder)