I processori AMD: Non è sicuro come si potrebbe pensare

0
28

Zero

Crollo e Spectre sono cattive notizie con un capitale di B. Mentre Intel ha ottenuto la maggior parte dell’inchiostro per i suoi errori di progettazione, i chip AMD, contrariamente a quello che si potrebbe avere sentito, non sono completamente al sicuro.

In una pubblicazione. Mark Papermaster, CTO di AMD, ha ammesso di Google Project Zero (GPZ) Variante 1 (Limiti di Controllo di Bypass o Spettro) è applicabile per i processori AMD. Ma, Papermaster ha scritto, “crediamo che questa minaccia può essere contenuto con un sistema operativo (OS) patch e stiamo lavorando con i fornitori di sistemi operativi per risolvere questo problema.”

Naturalmente, c’era solo un piccolo problema con questo fix: Il primo Microsoft Windows 10 patch in muratura alcuni Pc che eseguono vecchi processori AMD. Si tratta in particolare Opteron, Athlon e AMD Turion X2 Cpu. Papermaster ha detto, “stiamo lavorando a stretto contatto con loro per risolvere un problema che in pausa la distribuzione di patch per alcuni vecchi processori AMD (AMD Ultra famiglie) all’inizio di questa settimana. Ci aspettiamo che questo problema deve essere risolto a breve e Microsoft dovrebbero riprendere gli aggiornamenti per i vecchi processori entro la prossima settimana.”

Il cambiamento reale la posizione di AMD è con GPZ Variante 2 (Branch Target di Iniezione o Spettro). AMD ammette loro processori potrebbe essere attaccabile da questo percorso, ma AMD architetture di processore rendono difficile sfruttare Variante 2.” Così, da un’abbondanza di cautela AMD sarà opzionale micro codice aggiornamenti disponibili per ulteriori contenere la minaccia.

“AMD continuerà a lavorare a stretto contatto con l’industria su questa minaccia. Abbiamo definito ulteriori passi attraverso una combinazione di processore microcodice aggiornamenti e patch per il sistema operativo che metteremo a disposizione per AMD partner e clienti per mitigare ulteriormente il rischio.”

Questo sarà fatto, prima, dalla opzionale microcodice aggiornamenti per Ryzen e EPYC processori a partire da questa settimana. Si seguirà con aggiornamenti disponibili per la precedente generazione di prodotti nel corso delle prossime settimane. Questi aggiornamenti saranno fornite agli utenti dai fornitori di sistema e dei fornitori del sistema operativo.

Linux è già rilasciando AMD patch, mentre AMD è “lavorare a stretto contatto con Microsoft sui tempi per la distribuzione dei loro patch. Stiamo inoltre impegnando a stretto contatto con la comunità Linux sullo sviluppo del “ritorno trampolino” (Retpoline) software attenuazioni.”

GPZ Variante 3 (Meltdown) non influisce su processori AMD. Come Thomas Lendacky, il software AMD ingegnere e sviluppatore del kernel Linux, ha scritto su Linux Kernel Mailing List (LKML), “i processori AMD non sono soggetti ai tipi di attacchi che il kernel pagina tabella di isolamento protegge contro.” Quindi su sistemi AMD, amministratori di sistema, disabilitare questa funzionalità. Se non lo fanno, i loro sistemi potranno subire a causa del rallentamento del sistema che viene fornito con il Crollo patch senza migliorare la sicurezza.

Come la tecnologia AMD Radeon Gpu, non preoccuparti. Radeon “architetture di non usare esecuzione speculativa e quindi non sono soggetti a queste minacce”.

Quindi, sì, i processori AMD sono più sicuro che il chip famiglie-Intel, il POTERE, il BRACCIO — colpiti dalla Crisi. Solo non date per scontato che sei perfettamente sicuro. Non la fanno.

Infine, tenere presente che siamo ancora nei primi giorni di trattare con questi fondamentalmente diversi problemi di sicurezza. Vedremo ulteriori relativi problemi di sicurezza popping up.

Storie Correlate:

Windows Meltdown-Spectre aggiornamento: Alcuni AMD i proprietari di PC, post-incidente reportsMajor distribuzioni Linux hanno Crollo patch, ma che è solo una parte della fixThe Linux vs Crollo e Spectre battaglia continua

Argomenti Correlati:

Hardware

Di sicurezza, TV

La Gestione Dei Dati

CXO

Centri Dati

0