La biometria centrotavola di nuovo Visto di sicurezza tabella di marcia

0
7

Zero

fosr-ppt-roadmap.jpg

Visto il Futuro della Sicurezza tabella di marcia: Australia

Immagine: Fornito

Visa ha sollevato il coperchio sul suo nuovo security tabella di marcia, che si concentra inizialmente sulla biometria, con Joe Cunningham, Testa di Rischio per l’Asia Pacifico Visa, sollecitando la tecnologia come avere un posto importante nel futuro dei pagamenti.

Anche se la tecnologia non è nuovo di zecca, Cunningham ha detto che è ora a un punto in cui il Visto e il suo ecosistema di banche, commercianti, fintech imprese, fornitori di servizi, l’applicazione della legge, i titolari di carta tatto comodo sostenere, come ha detto certe forme di biometria hanno raggiunto una stabile e sicuro livello.

“Abbiamo sempre previsto la biometria per arrivare a un punto in cui svolgono un ruolo importante nei pagamenti, infatti, abbiamo previsto la biometria gioca un ruolo importante nella nostra vita, come possiamo fare per il nostro giorno per giorno le attività, ad esempio l’accesso a edifici, la nostra auto, o un servizio online,” ha detto.

“Quindi non c’è nessuna sorpresa che il pagamento è stato davanti e al centro quando si tratta di biometrico adozione.

“Tutti pensano di biometria quando pensano pagamenti in futuro.”

Secondo Visa, un altro elemento è l’uso della biometria offre una soluzione a quello che ha etichettato come “sostanziale” del dolore che punti nel mercato Australiano.

“La ricerca mostra che qui in Australia c’è un problema di memoria quando si tratta di Pin e password; questa è solo la natura umana e il desiderio delle persone di utilizzare le stesse,” Cunningham, ha spiegato.

“Solo uno su quattro Australiani utilizzare una password unica per servizi diversi; e il 23 per cento degli Australiani utilizzare lo stesso PIN per tutte le loro carte di debito e carte di credito.”

Tuttavia, ha detto che il 67% degli Australiani credono che la biometria password di autenticazione più semplice e che i clienti si sentono a proprio agio con le loro istituzioni finanziarie custodire e proteggere le loro informazioni biometriche.

“I media Australiani [presto] sono 200 conti correnti online-che richiederà loro di ricordare diversi Pin e password,”

Visto il Futuro della Sicurezza tabella di marcia mira a stabilire la direzione Australiano pagamenti di sicurezza dal 2017 attraverso almeno al 2020, ed è il seguito del Visto di sette punti del piano di sicurezza, che ha lanciato un certo numero di anni fa, con l’allora emergente tecnologia dei chip essere il suo pezzo forte.

La tabella di marcia sarà ottimizzato e lanciato in diversi paesi, ma il global financial services gigante ha lanciato in Australia prima, data la velocità con cui gli Australiani hanno portato a un nuovo metodi di pagamento nel corso dell’ultimo decennio.

“Sono venuto qui un paio di volte all’anno e ogni volta che lo faccio è come una visita per il futuro rispetto ad alcuni dei mercati in cui opero,” Cunningham, ha spiegato.

“Abbiamo una notevole penetrazione dei pagamenti elettronici in Australia-un grave restringimento nell’uso della cassa-e ci sono in realtà molto pochi luoghi rimasti in Australia, dove non chip terminali sono ancora in esistenza.”

PayWave adozione è alta, con il 92 per cento di faccia-a-faccia per i pagamenti effettuati con PayWave. Come risultato, 2018 tabella di marcia elemento è 100% EMV — Europay, Mastercard, Visa — chip di accettazione.

Oltre alla biometria essere l’obiettivo immediato di Visto, la sua 2017 le priorità includono anche educare l’ecosistema in 3-D Secure versione 2.0, e per accelerare l’utilizzo di tokenisation.

3-D Secure versione 2.0 è descritto da Visto come uno strumento per i commercianti che permette di “seamless” autenticazione dei consumatori quando lo shopping online, e comprende anche migliorato il rilevamento di frodi per tutte le parti coinvolte in una transazione e-commerce.

“Il nostro business di e-commerce è cresciuto del 35 per cento negli ultimi due anni, e in cui il volume dei pagamenti cresce, così fa anche la frode,” Cunningham, ha spiegato.

Mentre globali tassi di frode sono in un “basso”, di frode, di continuare a turno online.

Secondo Visa, carta non presente (CNP) frode, in cui le transazioni sono condotte telefonicamente o online, ora rappresenta il 78% del totale delle frodi con carte in Australia.

Come dettagli dell’account sono memorizzati in più luoghi, come ad esempio con i commercianti online, Visto che chiama le istituzioni finanziarie e i mercanti di svalutare o “tokenise” di questo tipo di dati.

Tokenisation è un processo attraverso il quale i pagamenti informazioni è sostituito con unico token che sono inutili in caso di furto.

“La visione a lungo termine per la sicurezza è quello di eliminare completamente i dati sensibili dal ecosistema”, Cunningham ha detto.

“Non vogliamo che questi 16 cifre con le loro date di scadenza seduto nel database ovunque si desidera eliminato e sostituito con inutili pezzi di informazioni.

“Dove non è possibile eliminare i dati, abbiamo bisogno di essere spietato in modalità di protezione.”

Negli ultimi anni, tokenisation ha sostenuto un numero crescente di portafoglio mobile, tra cui artisti del calibro di Apple Pay e Android Pagare.

“Quasi ogni cliente di banca in Australia usa o sfrutta il Visto del servizio token di” Cunningham aggiunto.

“Noi amiamo tokenisation di rischio e di protezione, punto di vista, perché fa esattamente quello che abbiamo chiesto all’inizio, che è quello di eliminare i dati sensibili.”

Tuttavia, il futuro di tokenisation è l’e-commerce e, entro il 2020, Visa vuole che ogni mercante che memorizza le informazioni della carta di uso tokenisation come un modo di eliminare honeypot di dati sensibili, la lotta per il 100% tokenisation di ogni titolare di un account con dati detenuti al di fuori delle istituzioni finanziarie.

PRECEDENTE E RELATIVA COPERTURA

Intel demo 5G di riconoscimento facciale tecnologia di pagamento

Intel e Foxconn hanno dimostrato i casi di utilizzo per 5G-bordo a base di calcolo per il riconoscimento facciale tecnologia attraverso pagamenti, smart commercio al dettaglio, e l’accesso a commerciale e residenziale edifici.

Australian national security COAG dice sì alla biometria facciale database

Il gruppo di stati e territori Australiani leader ha approvato all’unanimità il primo ministro la richiesta di un paese-ampio database di cittadini della patente di guida.

La voce biometria per essere il ‘fronte porta’ per tutti ANZ bank contatto

La banca vuole che il paese e le istituzioni finanziarie a ‘collaborare’ con le società di telecomunicazioni e il governo per la costituzione di un unico soluzione di autenticazione.

Lotta contro la criminalità finanziaria richiede dell’intelligenza umana e artificiale

La lotta contro la criminalità finanziaria richiede un approccio combinato di dati, persone e tecnologia.

Google AI, riceverai un avviso quando qualcuno è furtivamente uno sguardo al tuo smartphone (TechRepublic)

Google i ricercatori stanno sviluppando un ‘Elettronica Screen Protector’ che informerà gli utenti di smartphone quando qualcuno è alla ricerca sopra le loro spalle.

Argomenti Correlati:

Australia

Di sicurezza, TV

La Gestione Dei Dati

CXO

Centri Dati

0