CSIRO a caccia di data center partner

CSIRO a caccia di data center partner

7
csiro-pearcey-supercomputer.jpg

CSIRO Pearcey cluster ad alte prestazioni

Immagine: CSIRO

Il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation (CSIRO) ha pubblicato una richiesta di offerta (RFT), in cerca di spazio in una cucina completamente gestiti data center per supportare l’agenzia di ricerca del materiale informatico.

Lo spazio richiesto in Nuovo Galles del Sud o il Territorio della Capitale Australiana, sarà necessario fornire servizi infrastrutturali gestiti, tra cui la sicurezza, l’alimentazione, il raffreddamento, la tutela ambientale e il monitoraggio.

La superficie di supporto CSIRO-owned enterprise attrezzature e servizi, che include applicazioni aziendali, CSIRO su larga scala scientifico cluster di elaborazione, di ricerca e di archiviazione dei dati, i documenti di gara, ha spiegato.

Nella RFT, CSIRO ha detto che richiede spazio per fornire geografica, per la diversità esistente datacenter situato a Victoria, che supporta il CSIRO Strategia di Continuità Aziendale architettura di failover. Tuttavia, il Commonwealth entità è associata dal Governo Australiano, il Cloud Computing Politica e ha detto che sarà di esaminare le opzioni per l’acquisto di servizi per l’impresa dal cloud computing in futuro.

Come CSIRO svolge anche il lavoro nella ricerca di dati spazio con le organizzazioni partner, come NCI, Pawsey, Nettare, ANDS, e RDS, il datacenter di spazio necessario per essere in grado di gestire l’opera che si estende in tutta l’Australia, con il Pawsey Supercomputing Centre basato in Australia Occidentale.

Il CSIRO si aspetta che il venditore di successo anche di fornire l’agenzia con il servizi di hosting per la sua attuale e futura dell’infrastruttura IT.

Inoltre, la RFT chiede «opportunità» per i vantaggi dei clienti, come la messa in scena dello spazio, aree di deposito per attrezzi e attrezzature, il potenziale per la temporanea uffici, sale conferenza, e hot desk accordi, così come altri servizi che sarebbe un vantaggio per la produttività dei clienti.

CSIRO di Gestione delle Informazioni e della Tecnologia richiede un totale di 66 rack, di cui 16 rack ad alta densità di potenza con il restante 50 a bassa/media densità di potenza.

Il CSIRO, ha chiesto l’impianto di dimostrare come sarebbe aiutare i clienti a soddisfare qualsiasi potenziale futuro di offerte di servizi come Open19, un non-for-profit sostenuta da artisti del calibro di LinkedIn e HPE finalizzato a sostenere il datacenter disegni che sono aperti, economico e personalizzabile.

Il contratto palio è per tre anni, con due tre anni di possibilità di ampliamento per un totale possibile di contratto di mandato di nove anni. Il CSIRO ha detto che richiede la capacità di espandere o ridurre il suo datacenter impronta all’interno di ciascuna di tre anni, periodo in rassegna.

Il CSIRO spera di iniziare il contratto il 1 ° gennaio 2018, e anticipa l’inizio dei servizi per tutto il mese.

La scorsa settimana, il CSIRO ha annunciato di aver rilasciato un AU$14 milioni di euro contratto per la Dimensione dei Dati Australia per la fornitura di rete di comunicazione unificata, di sicurezza e di datacenter attrezzature.

Il contratto è datato 10 ottobre, 2016 e fino al 9 giugno 2018.

Ultime notizie Australiano

NBN inizia FttDP la costruzione della rete

Selezionare strumenti per crescere con il tuo business: Hyperwallet

Telstra tagli di lavoro: Abbiamo bisogno di ‘trasformare urgente’

Il governo australiano non è interessato a crittografia backdoor: Turnbull

L’Australia ha bisogno di una agenzia spaziale prima di startup sono allontanati: Flotta